Caratteri botanici

Pianta erbacea annuale appartenente alla famiglia delle Lamiaceae. Il Basilico thai siam queen è conosciuto in Oriente con il nome di “horapa”. Può raggiungere un'altezza di circa 60 cm. Ha un portamento eretto con foglie opposte, ovali, lanceolati di circa 2-5 centimetri di lunghezza e tendenzialmente di color verde scuro. I fiori sono bianco rosati, hanno la corolla di 5 petali irregolari e sono raggruppati in infiorescenze all'ascella delle foglie. I semi sono fini, oblunghi e neri.

COD: 13 Categoria: Tag:

Descrizione

Coltivazione

È una pianta che può essere coltivata sia in vaso che in piena terra. Cresce in pieno sole e mezz’ombra. Le temperature di coltivazione sono tra i 20°- 25° C. Non sono tollerate temperature al di sotto dei 10° C. Gradisce annaffiature frequenti, ma con un suolo ben drenato, in quanto i ristagni d’acqua sono dannosi per le radici. È opportuno cimare il basilico quando comincia a produrre i fiori, così facendo, si irrobustisce e gli si allunga la vita poiché, con la fioritura e successiva produzione di semi, si determina la fine del ciclo vitale della pianta.

Raccolta e conservazione

Le foglie sono normalmente utilizzate per il consumo allo stato fresco che avviene da Maggio a Ottobre. Possono però essere conservate in vari modi: introducendole dentro barattolini di vetro ricoperte da un buon olio d’oliva oppure congelandole. Se le foglie si lasciano seccare perdono il loro aroma.

Uso in cucina

L’aroma delle foglie ricorda la Menta e il chiodo di garofano. È un ingrediente essenziale nella cucina thailandese e vietnamita. Si accosta a piatti di pesce, pollo, riso, minestre esotiche, insalate e uova. Inoltre, è molto indicato per la conservazione in congelatore perché il suo aroma è più persistente.

Curiosità

  • Lo straordinario basilico, noto in tutto il mondo è una pianta originaria dell’Asia tropicale, ha viaggiato fino a noi grazie al fatto che è sempre stata considerata una pianta medicinale e quindi i viaggiatori non ne facevano mai a meno.
  • Varietà il cui aroma ricorda la menta e il chiodo di garofano, utilizzato con i frutti di mare e nelle zuppe esotiche. È il basilico usato nelle cucine tailandesi, con il suo caratteristico profumo e sapore.
  • Le foglie contengono oli essenziali e curano la flatulenza.

P.S.: Le proprietà terapeutiche sono inserite a scopo puramente indicativo, per ogni uso specifico consultare obbligatoriamente un dottore.

Send comment