Home

Nei monasteri si studiavano le proprietà medicinali delle piante, si preparavano medicine e si compilavano erbari.
Nel Rinascimento venivano usate principalmente in cucina fresche o essiccata . Dopo alcuni anni, la grande pioggia di profumi e di sapori investì tutte le popolazioni. Le piante aromatiche sono ora le protagoniste della cucina in tutto il mondo. Oggi, più che mai, gli aromi vengono utilizzati come un tempo per sostituire il sale, per una cucina più naturale e sana. Oggi le piante aromatiche hanno preso prepotentemente il posto d’onore sulle nostre tavole. I grandi chef invitano all’uso di esse, per creare ricette di ogni tipo ed esaltare qualsiasi cibo.
Insomma, il ritorno alle tradizioni e alla cura del cibo e di sè stessi, hanno favorito l’utilizzo delle piante aromatiche che si guadagnano, oggi, una posizione di tutto rispetto nella vita di ogni persona.

COSA SI INTENDE PER PIANTE AROMATICHE
Le piante aromatiche sono quelle piante che emanano un gradevole profumo per l’uomo, chiamato AROMA.
Sin dai tempi antichi queste piante hanno accompagnato e profumato le tavole dei popoli di ogni regione del mondo e in ogni cultura si trovano tracce e documenti che ne testimoniano l’utilizzo e l’esistenza.
Le aromatiche appartengono alle piante officinali che contengono oli essenziali, utilizzati per lo più per la medicina, per curare piccoli disturbi o malattie. Sono proprio gli oli essenziali a svolgere la massima funzione di stimolatore olfattivo quando le piante sono fresche. In alcuni casi, si presentano in modo uniforme, come il Rosmarino, altri sono concentrati in alcune parti delle piante, come le foglie, i semi, petali, bulbi.
Alcune addirittura nel legno, nel fusto, nelle radici o negli stimi del fiore, come lo zafferano.
E’ stupefacente come una pianta aromatica riesca a profumare e a cambiare un semplice piatto in un piatto spettacolare!

L’utilizzo delle piante aromatiche risale a molti secoli fa,quando per sostituire il sale, merce preziosa, venivano utilizzate le piante aromatiche per insaporire i cibi. Si pensava allora che le piante aromatiche fossero dotate di poteri magici perchè si distinguevano dalle altre per il loro intenso profumo. Per gli Egizi erano importantissime, infatti erano utilizzate per imbalsamare il corpo dei defunti. Esse contribuivano a conservare l’aspetto carnale della vita ultraterrena.
Si credeva che i loro profumi trasportassero messaggi spirituali tra uomini e divinità. Un tempo avere una buona riserva di piante aromatiche era come possedere un grande tesoro.
Nel Medioevo le piante aromatiche venivano usate per mascherare i cattivi odori e scongiurare il dilagare delle malattie. Negli ospedali si bruciavano bacche di ginepro e rosmarino per disinfettare l’aria e prevenire il contagio.

Scegli il nostro Made in Italy al 100%

Perchè scegliere Fresco Aroma ?

una scelta consapevole.

Nate e cresciute nella Pianura Padana, abituate al clima freddo e umido con estati torride ,le nostre piante sono resistenti e forti, si adattano bene ad ogni tipo di utilizzo, sia per impreziosire giardini, balconi, sia per l’utilizzo in cucina, donando ai piatti un gusto semplicemente speciale.

La linea FRESCO AROMA nasce qualche anno fa. Fa il suo ingresso nel mercato in punta dei piedi con solo una piccola varietà. La risposta positiva del consumatore e la grande richiesta, ha portato ad una svolta: tutte le nostre piante assumeranno il marchio Fresco Aroma , diventando così l’essenza della nostra Azienda.

La linea Fresco Aroma conta più di 140 varietà indirizzate per lo più all’uso culinario.
Assieme alle piante vengono forniti degli opuscoli, dei ricettari, che si possono trovare presso il rivenditore.

Vuoi contattarci ...?

inviaci una mail...

Ti risponderemo non appena possibile.

CHIUDI
CLOSE