Caratteri botanici

È una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Lamiaceae. Ha un fusto legnoso nella parte inferiore e molto ramificato nella parte superiore da formare dei cespugli tappezzanti. Le foglie sono rotonde, di color giallo nel periodo invernale e verde chiaro nel periodo primaverile-estivo. I fiori sono raccolti in spighe e sono di color rosa-lilla. E' una pianta più da bordature che da uso culinario. I frutti sono a gruppi di 4 acheni molto piccoli.

COD: 130 Categoria: Tag:

Descrizione

Coltivazione

Il Timo aureo è una pianta che si adatta a qualsiasi terreno anche se predilige terreni calcari e leggeri, permeabili e asciutti. Non tollera i terreni umidi. La coltivazione deve avvenire in pieno sole. Annaffiare al bisogno.

Raccolta e conservazione

Del Timo si utilizzano le sommità fiorite e le foglie raccolte prima o all’inizio della fioritura. Sia le foglie che i fiori si raccolgono con tutto il fusto che viene messo ad essiccare in un posto ombreggiato e ventilato.

Uso in cucina

Le foglie fresche o essiccate si usano a fine cottura per aromatizzare arrosti, stufati, umidi, salmì, salse, intingoli, insalate, marinate, ripieni, formaggi e verdure cotte. Inoltre, servono anche per aceti e oli aromatici, per digestivi, liquori alle erbe e tisane.

Curiosità

  • Gli antichi Egizi utilizzavano questa pianta nei processi di imbalsamazione, mentre i Greci la utilizzavano per la cura del corpo e lo bruciavano come incenso nei templi dedicati ai loro dei, in quanto considerata una fonte di coraggio.
  • Nel Medioevo si credeva che porre sotto i cuscini un ramo di timo, facilitasse il sonno e tenesse lontano gli incubi.
  • Le dame erano solite donare ai propri cavalieri una sciarpa dove erano ricamati un’ape che volava intorno ad un ramoscello di timo.
  • Le proprietà del timo sono dovute dalla abbondante presenza di oli essenziali dei suoi fiori e foglie; i principali sono il timolo e i flavonoidi. Il timo grazie all’azione del timolo, ha proprietà antibatteriche ed antisettiche che sono migliori ai comuni disinfettanti.
  • Apporta benefici alle affezioni delle vie respiratorie, facilitando l’espulsione delle secrezioni bronchiali.
  • Il timo svolge un’azione protettiva nei confronti dei danni provocati dai radicali liberi; proprietà da ricondursi ai flavonoidi in esso contenuti.
  • Il timo è un buon tonificante per l’organismo ed in particolare per il sistema nervoso; per questo è consigliato in caso di stress psichico e fisico.

P.S.: Le proprietà terapeutiche sono inserite a scopo puramente indicativo, per ogni uso specifico consultare obbligatoriamente un dottore.

Send comment